M.Motocorsa

Grande vittoria di Zanetti nella 7° gara del CIV a Misano. Quarto posto per Russo

Quarto round del CIV Campionato Italiano di Velocità Superbike per il team Motocorsa Racing al Misano World Circuit.
Dopo il podio conquistato proprio a Misano nel campionato Europeo Superstock 1000, Riccardo Russo torna sulla pista romagnola per confermare di essersi adattato alla Ducati Panigale R ed alla squadra di Lorenzo Mauri, anche se questa è solo la sua terza uscita con il suo nuovo team e la sua nuova moto.
La vittoria di Imola ha rilanciato Lorenzo Zanetti nella lotta per il titolo italiano. Dopo un inizio caratterizzato da alcuni problemi e da qualche evento sfortunato, l’esperto pilota italiano affronta questo round del CIV con l’obiettivo di vincere e di continuare la sua scalata verso il vertice della classifica del campionato.
Nella giornata di ieri i due alfieri del team Motocorsa Racing hanno disputato le prove libere ed il primo turno di qualifiche, nelle quali Zanetti (1’36”209) ha concluso al secondo posto, proprio davanti a Russo (1’36”280).
Questa mattina, nella seconda e decisiva sessione di qualifiche che ha deciso la griglia di partenza delle due gare di questo fine settimana, la pole position è sfuggita a Zanetti per soli 92 millesimi. Con il crono di 1’35”070, Lorenzo ha migliorato il suo best lap di ieri ed ha ottenuto la seconda posizione. Anche Russo si è migliorato e con un giro in 1’35”364 ha chiuso al quarto posto. Prima fila per Zanetti e seconda per Russo nella gara che ha preso il via nel primo pomeriggio in una giornata molto calda e soleggiata.
La partenza di Zanetti è stata molto veloce e gli ha permesso di portarsi in seconda posizione alle spalle di Pirro. I due facevano il vuoto alle loro spalle grazie ad un ritmo molto sostenuto ed al settimo giro Pirro cadeva e Zanetti si portava in testa alla gara. Il pilota del team Motocorsa Racing manteneva un passo superiore a quello dei suoi inseguitori ed andava a cogliere la sua seconda vittoria stagionale.
Russo non scattava bene al via e concludeva il primo giro in settima posizione. Da li però iniziava la sua rimonta, ed al termine del settimo passaggio Riccardo saliva al quarto posto, per mantenerlo poi sino alla bandiera a scacchi.
In campionato Zanetti è terzo con 119 punti, uno in meno di Pirro e 13 meno del leader Ferrari. Con i punti raccolti oggi Russo passa al settimo posto con 49 punti.
Domani sempre all’autodromo di Misano si disputerà l’ottava gara del CIV Superbike.

Lorenzo Zanetti: “E’ stata una gara difficile. In partenza ho perso una posizione ed ho dovuto forzare il mio passo per riprendere Pirro, che aveva accumulato un piccolo vantaggio. Una volta alle sue spalle gli ho messo pressione, al settimo giro Michele è scivolato e mi sono trovato da solo in testa. Ho spinto forte sino all’ultimo giro perché sapevo che dietro stavano cercando di raggiungermi. Ho gestito bene la gara e le gomme ed è stata un vittoria bellissima, che premia la costanza mia e della mia squadra. Non ci siamo mai arresi e siamo riusciti a fare 70 punti nelle ultime tre gare e a riaprire il campionato. Un grande grazie quindi al mio team e a tutti i nostri sponsor”.

Riccardo Russo: “In partenza ho avuto un piccolo problema al cambio e non sono partito bene. Ho spinto subito forte per recuperare terreno, ma ben presto ho avuto un grosso calo di gomme. Prima al posteriore e dopo pochi giri anche all’anteriore. Ho visto che non avrei potuto riprendere i piloti che mi precedevano e quindi ho cercato di gestire le gomme e mantenere la quarta posizione. Quando ho visto che Ferrari stava rimontando, ho incrementato il mio ritmo ed ho portato a casa un risultato certamente positivo, ma che non mi soddisfa, perché penso che il nostro potenziale sia superiore. Cercheremo di rifarci nella gara di domani. Grazie alla mia squadra che ha fatto un ottimo lavoro”.

CIV SBK – Misano World Circuit
Qualifiche – 1) Pirro (Ducati) – 2) Zanetti (Ducati) – 3) Tamburini (BMW) – 4) Russo (Ducati) – 5) Bassani (BMW) – 6) Vitali (BMW)

Gara 7 - 1) Zanetti (Ducati) – 2) Tamburini (BMW) – 3) Vitali (BMW - 4) Russo (Ducati) – 5) Ferrari (Ducati) – 6) Bassani (BMW)

Per scaricare le foto in alta risoluzione:
https://www.dropbox.com/sh/zbzjp13ae3n64sa/AAAPNQt3JH2diw0TfUsCpAOYa?dl=0
Sponsor