M.Motocorsa

Motocorsa Racing team – Dopo i test invernali la squadra è pronta per il primo round del CIV SBK a Misano

Il lavoro di preparazione al CIV, Campionato Italiano Velocità categoria Superbike, del team Motocorsa Racing si è ormai concluso e per la squadra di Lorenzo Mauri è tempo di scendere in pista al Misano World Circuit per iniziare la stagione agonistica 2019.
I due piloti del team Samuele Cavalieri e Riccardo Russo alla guida delle nuove Ducati Panigale V4 R, disputeranno il primo round del CIV in questo weekend, dal 29 al 31 Marzo.
Riccardo Russo conosce bene la sua squadra, la stessa con la quale ha corso l’anno passato, mentre per Samuele Cavalieri sarà il debutto nel team Motocorsa Racing.
Poche settimane fa entrambi hanno disputato alcune sessioni di test sulla pista di Alcarras in Spagna, utili per prendere confidenza con la nuova V4 R e per quanto riguarda Cavalieri anche per iniziare a lavorare con la sua squadra.
I risultati dei test sono stati molto soddisfacenti, ma bisogna ricordare che la Panigale
V4 R è una moto nuova per i due piloti, ma anche per lo staff tecnico della squadra, che ha ricevuto solo da pochi giorni la parte elettronica, testata in pista direttamente da Lorenzo Mauri. “Abbiamo lavorato moltissimo in questi due mesi – ha dichiarato il team manager – ed il lavoro si è fatto più frenetico in queste ultime due settimane, con l’avvicinarsi del primo round di Misano. Sono contento sia delle moto che dei miei piloti. Sono ancora molte le cose che dobbiamo conoscere della V4 R, una moto che ha mostrato un grande potenziale, ma che potremo conosceremo meglio solo correndo in pista. Di certo la moto è performante anche con l’elettronica originale, visto che in Spagna Cavalieri e Russo hanno girato con tempi molto vicini al record della pista, pur utilizzando gomme standard. Ad Alcarras abbiamo effettuato una simulazione di gara che ha avuto un esito positivo, anche per quanto riguarda l’usura delle gomme. Cavalieri ha percorso oltre 1.100 km, mentre Russo è stato rallentato da una caduta. Negli ultimi giorni abbiamo lavorato giorno e notte per farci trovare pronti per il primo round del CIV. Non conosco ancora il potenziale dei miei avversari e non so a che punto siano, ma so che noi abbiamo dato il massimo e quindi possiamo affrontare questo primo appuntamento stagionale con la consapevolezza di avere ancora molto lavoro da svolgere, ma con la serenità che ci deriva dall’aver fatto tutto quanto era nelle nostre possibilità.

Queste le dichiarazioni dei piloti.

Riccardo Russo: “Purtroppo ad Alcarras ho potuto girare solo i primi due giorni, perché sono caduto dopo un contatto con un altro pilota e mi sono fatto male ad una spalla e ad una gamba. Per fortuna sono riuscito a recuperare completamente e ora ho ritrovato la mia forma fisica. I due giorni di testa spagnoli sono stati molto importanti perché mi hanno permesso di iniziare a lavorare sulla nuova V4 R. Anche se non avevo mai girato su quella pista, sono riuscito a trovare un buon feeling con la mia nuova moto ed ho avuto subito delle impressioni positive, anche grazie al mio team, con il quale riesco a lavorare molto bene. Posso ritenermi pronto per Misano, una pista dove sono sempre andato forte e dove lo scorso anno ho conquistato il podio nella gara della Stock 1000 Europea. Il CIV sarà un campionato certamente difficile e competitivo e non vedo l’ora di confrontarmi con i miei avversari”.

Samuele Cavalieri: “Sono stato molto contento di risalire in sella ad Alcarras per i test che hanno rappresentato il mio debutto con il team Motocorsa e con la V4 R. Sono stati quattro giorni molto proficui, nei quali ho trovato subito un buon feeling con il mio team, composto da tecnici esperti, professionali e motivati. La Panigale V4 R è una moto nuova per noi ed il lavoro da fare è ancora tanto, ma la moto ha un grosso potenziale, così come il mio team e quindi ci sono tutti i presupposti per fare bene. La pista di Misano non è una delle mie preferite, ma siamo una squadra ambiziosa e quindi dobbiamo puntare al massimo obiettivo su tutte le piste. Spero che il tempo sia favorevole per poter sfruttare al massimo tutti i turni di prove e prepararci al meglio per le gare”.

Le gare del CIV verranno trasmesse sul canale Sky Sport MotoGP HD 208 ed in streaming sul sito www.elevensports.it. Approfondimenti ed interviste in settimana su AutomotoTV, canale 228 di Sky.

Per scaricare il programma del primo round del CIV di Misano Adriatico:
http://www.civ.tv/wp-content/uploads/sites/9/2019/03/Programma-orario-Round1_-19_03_2019.pdf

Potete consultare il calendario del CIV 2019 attraverso questo link:
http://www.civ.tv/calendario-elf-civ/
.